Donazione Roberto Pozzi

La donazione di volumi provenienti dal socio DocBi Roberto Pozzi è stata collocata negli spazi della Biblioteca Tessile Mario Sodano, costituendo una sezione ad hoc

16 Aprile 2018

Circa 500 volumi (publicazioni tessili e riviste) sono arrivati alla Fabbrica della Ruota durante l’estate 2017 e sono stati inizialmente smistati grazie all’aiuto di Roberto stesso e della moglie Vanda.
In seguito, nell’arco dell’autunno, si è proceduto con la catalogazione dei volumi (su SBN) e con l’inserimento nel database del Polo Bibliotecario Biellese, in modo da rendere le pubblicazioni cercabili per gli interessati.

La donazione risulta di particolare interesse perchè ha consentito di ampliare il posseduto della Biblioteca Tessile in termini qualitativi; si tratta infatti in modo specifico di pubblicazioni storiche riguardanti i vari aspetti della lana e delle fibre tessili, le lavorazioni tessili stesse e gli apparati tecnici e meccanici necessari alle industrie.

Arricchiscono la donazione una serie di riviste, che andranno ad ampliare il posseduto del Centro di Documentazione dell’Industria Tessile, ancora in corso di riordino.

Per chi fosse interessato alla consultazione di volumi conservati all’interno della Biblioteca Tessile, consigliamo di scrivere una mail oppure di contattarci telefonicamente ai contatti indicati nel sito. Le pubblicazioni da noi possedute e catalogate sono ricercabili grazie a questo link

http://www.polobibliotecario.biella.it/SebinaOpac/.do

  • Sede:

    Regione Vallefredda, 1

    13867 Pray (BI)

Note:

La "Fabbrica della Ruota" è aperta al pubblico tutte le domeniche estive, nell'ambito della Rete Ecomuseale Biellese.
Per il resto dell'anno è aperta tutti i giorni su prenotazione per gruppi.
L'accesso per ricercatori, studiosi e tesisti al Centro di Documentazione dell'Industria Tessile è possibile su appuntamento, nei seguenti orari:
lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Info e prenotazioni: 015/766221 (martedì 9:00 - 13:00), fabbricadellaruota@gmail.com

Seguici su: