La voce della natura, di Martina Mercandino

 

Sono la Natura e sono una Donna. Ora chiudi gli occhi e concentrati.

Lo senti il suono del vento fra le foglie degli alberi? Lo senti il dolce mormorio del ruscello?

Quella è la mia voce.

Non mi temere quando il dolce suono del vento fra le foglie diventa una tempesta.

Non mi temere quando il dolce mormorio del ruscello si trasforma in una grossa forza distruttrice.

Non soffocare la mia voce, ascoltami, sto cercando di attirare la tua attenzione.

 

Sono la Natura e sono una Donna.

Sono una Donna e mi piace prendermi cura di me stessa.

Ti prego, non portare via le mie foglie e i miei fiori solo per divertimento.

E’ come se mi strappassi via i capelli che ho curato con tanto amore.

 

Sono la Natura e sono una Donna.

Sono una Donna perché quando mi arrabbio posso diventare crudele.

Sono una Donna perché posso essere generosa, protettiva e amorevole.

Sono una Donna e posso essere Mamma.

 

E, come Mamma, è mio dovere proteggerti.

Ma, ti prego, trattami sempre con rispetto.

Non ignorare le mie grida, ascoltale.

  • Sede:

    Regione Vallefredda, 1

    13867 Pray (BI)

Note:

La "Fabbrica della Ruota" è aperta al pubblico tutte le domeniche dal 6 giugno al 10 ottobre 2021, nell'ambito della Rete Ecomuseale Biellese, con orario 14:30 - 18:30.

Per il resto dell'anno è aperta tutti i giorni su prenotazione per gruppi.

L'accesso per ricercatori, studiosi e tesisti al Centro di Documentazione dell'Industria Tessile è possibile su appuntamento, nei seguenti orari:
lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Info e prenotazioni: 015/766221 (martedì 9:00 - 13:00), fabbricadellaruota@gmail.com

Seguici su: