Ciminiere e ciminiere… il Biellese

"Ciminiere e ciminiere… il Biellese", la nostra industria nel 1933 - I capitani d'industria biellesi nella mistica fascista. Da "Eco di Biella" del 16 e 20 marzo 2020 [Danilo Craveia]

26 Marzo 2020

Ciminiere e ciminiere… il Biellese è titolo di uno dei capitoli del secondo libro del trittico intitolato Come li ho visti (ma anche “Viri ac res“), pubblicato dalla Italica Editoriale di Milano nel 1932 o, più probabilmente, nella prima metà del 1933. Autore e illustratore dell’opera fu Gino Peroli.

L’estratto relativo al Biellese riguarda  gran parte delle imprese tessili di Biella e circondario, ma anche alcune aziende attive in altri settori merceologici.

Clicca per leggere gli articoli apparsi su “Eco di Biella” rispettivamente il 16 marzo e il 23 marzo 2020, a firma di Danilo Craveia sul volume di Gino Peroli e sull’estratto biellese.

Per maggiori informazioni:

👉 https://www.archivitessili.biella.it/fabbriche-e-fabbricati/ciminiere-e-ciminiere-il-biellese/

e visita il percorso tematico nella homepage 👉 https://www.archivitessili.biella.it/#&gid=1&pid=1

  • Sede:

    Regione Vallefredda, 1

    13867 Pray (BI)

Note:

La "Fabbrica della Ruota" è aperta al pubblico tutte le domeniche dal 6 giugno al 10 ottobre 2021, nell'ambito della Rete Ecomuseale Biellese, con orario 14:30 - 18:30.

Per il resto dell'anno è aperta tutti i giorni su prenotazione per gruppi.

L'accesso per ricercatori, studiosi e tesisti al Centro di Documentazione dell'Industria Tessile è possibile su appuntamento, nei seguenti orari:
lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Info e prenotazioni: 015/766221 (martedì 9:00 - 13:00), fabbricadellaruota@gmail.com

Seguici su: